3DCONS

Nuovi processi di costruzione attraverso la stampa 3D

Questo progetto è un compendio che comprende lo sviluppo della robotica, la ricerca di nuove gamme di materiali per le costruzioni e l’impulso tecnologico nel progetto e nell’esecuzione.

I nuovi sistemi di stampa 3D previsti saranno utilizzati per la riabilitazione degli involucri attraverso la stampa diretta e la fabbricazione di elementi prefabbricati “alla lettera” (senza bisogno di stampi o casseforme). Questi sistemi di stampa lavoreranno con nuove gamme di materiali per interni ed esterni a base di cemento, calce, gesso e miscele miste, appositamente sviluppate per l’applicazione tramite estrusione. Da parte sua, CYPE sta collaborando allo sviluppo di strumenti BIM per superare le attuali restrizioni della costruzione “multistrato” e “da catalogo”, proponendo nuovi sistemi di costruzione in cui le forme, le dimensioni e le prestazioni sono ottimali e vengono applicate ad ogni elemento o area dell’edificio.

Il progetto CIEN 3DCONS, con un budget di 8 M€ co-finanziato dal Ministero dell’Economia e della Competitività e dal Centro per lo Sviluppo della Tecnologia Industriale (CDTI), è stato realizzato tra il 2015 e il 2019.