CYPETHERM EPlus
CYPETHERM EPlus

CYPETHERM EPlus

Descrizione del programma

CYPETHERM EPlus è un programma finalizzato alla modellazione e alla simulazione energetica degli edifici con EnergyPlus™.

EnergyPlus™, motore di calcolo sviluppato dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti d’America (DOE), è uno dei più utilizzati, rinomati e potenti motori di calcolo per la realizzazione di simulazionei energetiche a regime dinamico. Grazie alla sua integrazione in CYPETHERM EPlus, l’applicazione si converte in un potente strumento per la simulazione energetica a regime dinamico degli edifici, permettendo di determinarne il fabbisogno energetico e il consumo di energia primaria dei sistemi impiantistici di climatizzazione disposti, determinando i risultati per sistema e per vettore energetico.

Ambiente di lavoro

CYPETHERM EPlus è suddiviso in tre sezioni, identificate dalle linguette situate sulla barra degli strumenti in alto:

Edificio

In questa sezione è possibile definire i parametri generali, i dati della località e le caratteristiche del modello dell’edificio, in uno schema ad albero formato da tre ramificazioni principali:

  • Biblioteca
    Nella biblioteca è possibile introdurre i tipi di locale e di elementi costruttivi del progetto (chiusure verticali, partizioni, aperture vetrate, porte e ponti termici lineari).

  • Zone
    In ogni zona è possibile definire i locali che la compongono mediante la definizione dei corrispondenti elementi costruttivi.

  • Sistemi
    Si definiscono i sistemi dell’edificio per riscaldamento, ACS e raffrescamento, potendo scegliere tra un’ampia gamma di sistemi comunemente utilizzati negli edifici.

Calcolo

In questa sezione è possibile lanciare la simulazione del modello energetico dell’edificio e ottenere le relazioni di calcolo giustificative dei risultati. Inoltre è permesso visualizzare i file di input del motore di calcolo e i risultati proposti da esso.

Introduzione grafica

Nel caso in cui il progetto sia stato generato a partire da un modello BIM, in questa sezione è possibile modificare le caratteristiche degli elementi costruttivi, riportati nelle planimetrie automaticamente dal software.

Se viceversa il progetto sia stato generato manualmente, in questa sezione sarà possibile disegnare le planimetrie dell’edificio indicando i locali e gli elementi costruttivi che lo compongono.

Caratteristiche e output

Tra le caratteristiche principali di CYPETHERM EPlus si annoverano quelle dettagliate nei seguenti paragrafi.

Dati climatici

Il programma permette di lavorare con i file di parametri climatici in formato EnergyPlus Weather Format (EPW), disponibili alla pagina web ufficiale di EnergyPlus™.

Dati predefiniti e biblioteche

  • Materiali
    È possibile usufruire dei parametri della biblioteca delle normative UNI 10351 e EN 10456, e di altri parametri dei materiali da costruzione basati su normative internazionali (Francia, Spagna, Portogallo e ASHRAE).
  • Ponti termici
    È possibile applicare alle discontinuità dell’involucro del modello, inserite manualmente o importate tramite il modello BIM, i valori di trasmittanza termica lineare proposti dalla normativa ISO 14683, dalla norma francese RT2012, e calcolarne il valore per analisi numerica secondo la normativa 10211, integrando il calcolo realizzato nel programma CYPETHERM BRIDGES.

  • Sistemi di raffrescamento
    Selezione di macchine di climatizzazione con dati definiti dai fabbricanti Daikin, Fujitsu, Saunier Duval, Toshiba e Vaillant.

  • Carichi interni e profili d’uso
    Importazione di valori di carichi interni dovuti a occupazione, ventilazione, illuminazione e macchinari presenti negli elenchi ASHARAE.

Risultati di calcolo

Le principali relazioni di calcolo sono:

  • Relazione dei fabbisogni
    Risultati di calcolo del fabbisogno energetico dettagliati per zona termica.

  • Relazione dei consumi
    Risultati di calcolo del consumo energetico dettagliati per zona termica e per vettore energetico.

Relazioni e calcoli complementari

Inoltre, CYPETHERM EPlus offre una serie di capacità aggiuntive che permettono ampliare i risultati ottenuti con il programma:

  • Condensazioni
    Verifica della formazione di condensa superficiale ed interstiziale secondo la ISO 13788, integrata nel calcolo realizzato dal modulo CYPETHERM HYGRO in ogni soluzione costruttiva dell’involucro dell’edificio.

  • Descrizione di materiali ed elementi costruttivi
    Elenco dei differenti elementi costruttivi presenti nel progetto con i rispettivi materiali, quantità, coefficienti di trasmissione del calore, ecc.

  • Ponti termici lineari
    Elenco dei ponti termici lineari inseriti nell’edificio, con misurazioni di lunghezze e trasmittanza termica.

  • Confort interno
    Confronto della temperatura interna in ogni zona dell’edificio nell’arco temporale di un anno rispetto la temperatura esterna e a temperatura limite di confort stabilita. Calcolo del numero di ore che non rispettano il range stabilito per ogni zona.